Monta da Lavoro: medaglie azzurre all'Europeo di Le Pen!

Lunedì, 10 Luglio 2017 15:56

Si sono conclusi il fine settimana alle spalle i Campionati Europei di Monta da Lavoro a Le Pen, in Francia. I binomi senior e junior scesi in campo all’evento continentale - selezionati dal responsabile nazionale di disciplina Ernesto Fontetrosciani e dai giudici internazionali Federico Martini e Sergio Camaleonti – hanno dato prova della propria preparazione nelle quattro specialità di disciplina: addestramento, attitudine, abilità e sbrancamento.

La campionessa italiana in carica nella categoria juniores, Sofia Bacioia, ha trionfato con l’oro mettendo a segno ottime performance di gara nelle prove di addestramento e attitudine, conquistando un argento in quella di Gimkana, lasciando il primo posto però a un’altra grande amazzone azzurra, Sara Quattrini che si è aggiudicata la prova. Ancora una medaglia azzurra nella categoria juniores con Stefano Della Corte che regala al nostro Paese un bronzo nella specialità dell’addestramento e un argento in quella di attitudine. Grande soddisfazione per lo Chef d'Equipe Ernesto Fontetrosciani, in trasferta con la squadra a Le Pen, anche per il successo della squadra senior che si è misurata in prove decisamente tecniche. Argento in addestramento e attitudine per il bravo cavaliere umbro David Jimenez Romero.

La quarta prova, quella di sbrancamento, non ha purtroppo portato medaglie, confermando comunque l’ottimo risultato della squadra juniores - che ha trionfato nella classifica finale vincendo sia la prova a squadre sia l’individuale con Baciola e Quattrini – e di quella seniores con l’argento nella prova a squadre confermando il risultato del 2016. Il Presidente nazionale Fitetrec Ante Avv. Alessandro Silvestri è volato a Parigi per supportare le squadre italiane, che si stanno confermando sempre di più ai vertici continentali. Ora, per la Monta da Lavoro, lo sguardo va verso le finali del Campionato italiano, al via dall’8 al 10 settembre prossimi in Umbria, a Narni, nel bel centro ippico Regno Verde e che vedrà circa 200 binomi al via.