Etruria a Cavallo tra Turismo Equestre e SPORT ATTACCHI

Sabato, 30 Settembre 2017 17:30

Il week end del 30 settembre e 1 ottobre sarà possibile scoprire in sella, in bici e a piedi, i suggestivi percorsi attraverso i parchi e le terre dell’Etruria Meridionale, con la presentazione della sentieristica del Parco di Veio e l’adrenalina della finale del Campionato Italiano e il Trofeo delle Regioni di Sport Attacchi


Un fine settimana nella regione che fu abitata dagli Etruschi alla scoperta di natura e storia, con iniziative legate alla scoperta e promozione del territorio, allo sport equestre, ma anche con numerose attività ricreative attraverso quell’affascinante animale che il cavallo. Nel week end del 30 settembre e 1 ottobre, infatti, presso il presso il Circolo Ippico Durlindana in provincia di Roma, prenderà il via una due giorni dedicata non solo al turismo, con l’organizzazione di una serie di percorsi in sella così come a piedi e in mountain bike attraverso i parchi e le terre dell’Etruria Meridionale, ma anche allo sport equestre, con la finale del Campionato italiano e il Trofeo delle Regioni di Sport Attacchi, la disciplina sportiva sotto l’egida Fitetrec Ante che vede diversi tipi di carrozze e maratone trainate da cavalli mettersi alla prova in percorsi di diversa difficoltà e natura.

L’evento - libero, gratuito e aperto a tutti - è organizzato da Fitetrec Ante (Federazione italiana turismo equestre e Trec Ante, associata al Coni) insieme ai due circoli ippici affiliati alla Federazione stessa, il Durlindana e il circolo I Rangers, con il supporto della Cooperativa Sociale Il Sole, dell’Associazione Culturale Antiche Scuderie Veientane e quello del Rotary Club Roma Sud Est.

TURISMO EQUESTRE: I SENTIERI, ANTICHI E NUOVI, NEL PARCO DI VEIO E NON SOLO
Sabato 30 settembre la giornata partirà alle ore 9.00 con la presentazione dell’evento, alla quale seguirà, dalle 10 fino all’ora di pranzo, la prima manche del Campionato italiano di Sport Attacchi, mentre nel primo pomeriggio sarà la volta del Trofeo delle Regioni della medesima disciplina, che si disputerà invece in un’unica manche. Alle 17.30 la cooperativa sociale Il Sole organizzerà diverse affascinanti dimostrazioni equestri, facendo entrare in campo imponenti e fieri cavalli di razza Frisona, mettendo inoltre in scena sia attività per i più piccoli con l’ausilio di pony, che si cimenteranno in prove e giochi, sia altre attività sociali ricreative. Alle 18 partirà poi una passeggiata percorribile a cavallo, così come a piedi o in mountain bike, lungo il sentiero che congiunge l’ingresso “Via Francigena-Insugherata” con quello di fondovalle del “Parco Volusia - via Veientana”. Alle 19, infine, si terrà un convegno sul tema “Turismo equestre, prospettive di sviluppo”, al quale interverranno oltre ai referenti Fitetrec Ante, anche Giacomo Sandri, Presidente del Parco di Veio, che illustrerà il progetto di sentieristica Inviolatella Borghe - Isola Farnese e lo studio di fattibilità del sentiero VF Variante dei Laghi, e Alessandro Pioli, Presidente del Comitato Terre Comuni, che parlerà del progetto “In Cammino verso le Terre Comuni” per concludere poco prima delle 20, anticipando di poco la cena presso il Circolo stesso.

SPORT ATTACCHI: SI AVVICINANO I NUOVI CAMPIONI…
Domenica 1 ottobre vedrà, la mattina alle 9.30, la seconda manche del Campionato italiano di Sport Attacchi, che decreterà il campione italiano 2017. Nel pomeriggio poi, dalle 15.30 si terranno le premiazioni sia del Campionato italiano sia del Trofeo delle Regioni seguite, alle 15.30, dal saluto del presidente del XV Municipio di Roma Capitale e dall’intervento del Presidente dell’Ordine degli Architetti Roma e Provincia Alessandro Ridolfi, che parlerà del progetto “Roma 2030”, mentre alle 16.00 partiranno dimostrazioni equestri con i pony a conclusione dell’evento.