Arte Equestre Napolitana: il nuovo libro di Roberto Cinquegrana

Martedì, 28 Novembre 2017 11:49

La storia equestre di Napoli rappresenta una della tante eccellenze che il popolo partenopeo deve conoscere della propria città. In questo periodo di importante revisione storica, Napoli ne esce vincente, facendo scoprire un aspetto di sé completamente diverso da quello studiato sui libri di storia. Definito come un secondo Rinascimento attraverso il quale Napoli riceve l'evidenza di città dal grande passato culturale e artistico. Una storia raccontata male, volutamente modificata, in una damnatio memoriae che ha rallentato e ostacolato lo sviluppo della società meridionale. Sulla scia delle numerose pubblicazioni di rinnovata coscienza storica napoletana, si è intrapreso questo viaggio alla riscoperta di un'arte equestre che è nata a Napoli e che si è sviluppata in tutto l'allora mondo conosciuto. Di particolare interesse anche il futuro del corsiero napolitano, tipologia di cavallo protagonista per circa trecento anni, dall'arrivo aragonese al periodo borbonico, con la sua evoluzione persana e della Real razza di Ficuzza. Un viaggio importante alla riscoperta di un'ennesima eccellenza napoletana persa nel tempo.

Autore:

Roberto Cinquegrana, (Napoli – 1974) è responsabile Nazionale del Dipartimento di Equitazione Storica della Federazione Equestre Fitetrec Ante. Ricopre da 2008 la carica di Presidente della ASD Compagnia dell’Aquila Bianca, associazione specializzata in ricostruzione storica, giostre a cavallo e scherma in armatura.

Istruttore di Terzo Livello di Equitazione Storica e Giostratore dal 2009, organizza su tutto il territorio Nazionale ed Internazionale eventi di rievocazione storica e Giostra in Armatura all’incontro.

Collabora con il Museo di Capodimonte (Napoli) per la promozione e sviluppo delle attività Equestri nel Real Bosco e per la sezione dell’Armeria delle Armature Farnesiane. Ha contribuito allo spostamento della testa di bronzo di Cavallo di Donatello, donata a Diomede Carafa, presso il Museo Archeologico di Napoli, mettendola in evidenza presso la sala centrale dell’ingresso. Con lo stesso Museo Archeologico è promotore di attività didattiche e mostre inerenti il Cavallo nella Storia.

Ha fondato nel 2016 la Real Cavallerizza di Napoli, progetto che prevede la ricostituzione dell’antica Accademia di Studi Cavallereschi Napolitani. Con Sede a Capodimonte a Napoli, organizza incontri didattici, eventi rievocativi e di approfondimento della disciplina di Arte Equestre Rinascimentale.

 

Nome Libro: Arte Equestre Napolitana

Autore: Roberto Martusciello Cinquegrana

Copertina Flessibile

Editore: Youcanprint

Lingua: Italiano

ISBN: 978-8892692411

Prezzo: Euro 36,00

Disponibile : Amazon – IBS – Youcanprint