Monta da Lavoro: successo per la "prima" 2018 in Umbria

Lunedì, 12 Marzo 2018 11:30

Stagione agonistica 2018 in Monta da Lavoro Tradizionale che inizia con il migliore dei risultati. Iniziati i Campionati Regionali di disciplina in Italia ed in Umbria subito un bel successo sportivo, qualitativo, numerico ma soprattutto di giovani che si affacciano per le prime esperienze ad una pratica equestre davvero completa.
Nel fine settimana a Narni, presso il Club Ippico Regno Verde della famiglia Quondam, che già ospitò i Campionati Italiani nello scorso anno, si apre l'edizione 2018 del Regionale umbro che, nonostante le abbondanti e incessanti piogge, permette a ben 38 binomi di iniziare l'iter regionale che porterà i migliori alle finali regionali, Nazionali ed alle competizioni internazionali.
Nei rettangoli di gara in contemporanea  per le classifiche di completo, prova di addestramento e attitudine alla classe e eleganza di Sofia Bacioia che emergono ancora e la Campionessa Europea in carica di Parigi in Monta da Lavoro si conferma ancora una volta con riprese magnifiche sia montando Distinto sia interpretando l'affidabile azteco Carthagena con i quali vince e convince rispettivamente nelle categorie Open ed Amatori.
Per la "prima" umbra e subito a podio nel gradino più alto anche il pluricampione italiano Fabio Fontetrosciani con il lusitano Dakar nella Open 2.
Per i giovani umbri in monta da lavoro la gioia di tantissimi partenti nelle categorie a loro dedicate e la soddisfazione per i tecnici del Centro Ippico perugino San Biagio che dominano i podii nella Giovanissimi con Marco Baldoni, nella Avviamento Juniores con Martina Mearini e nella Junior con Alessia Mearini che piazza 3 suoi cavalli nelle prime 4 posizioni con l'onore della seconda posizione a Linda Carnevali.
Per la categoria Cavalli Debuttanti è il soggetto Anam Charlie di Poggiovalle sotto la sella di Daniele Cappelletti a vincere nel completo la prima tappa narnese per un punto su Letizia Calderini con Elis che si aggiudica la prova in attitudine. Ottima anche la tifernate ma marchigiana nel tesseramento sportivo Marta Pieracci con il baio Impero. 
Premiazioni effettuate nel pomeriggio domenicale dal Giudice Internazionale Sergio Camaleonti, dal Presidente Co. Re. Umbria Roberto Bellini e dal Consigliere azionale FITETREC Ernesto Fontetrosciani, visibilmente soddisfatto - ha dichiarato durante la consegna dei premi al Regno Verde - del già alto livello performante dei binomi in tutte le categorie, nonostante siamo solamente all'inizio di stagione agonistica, ma soprattutto, - per il Responsabile Nazionale monta da lavoro - dell'ottima riuscita del primo concorso regionale umbro di quest'anno, premiato da tantissimi giovani, allievi dei centri ippici federali, che sono partiti in Avviamento, Pony A e B, premiando gli sforzi della federazione per avvicinare sempre di più cavalieri in "erba" all'equitazione, ringraziando centri federali come il La Somma di Spoleto (TR) ed il FEEL di Citerna (PG). 

 

 

 

Nico B