Protocollo d'Intesa tra FITETREC E Comitato Italiano Paralimpico: oggi la firma

Martedì, 19 Giugno 2018 16:01

Siglato a Roma oggi il Protocollo d’intesa tra il Comitato Italiano Paralimpico (C.I.P.), rappresentato dal Presidente federale Luca Pancalli, e la Federazione Italiana Turismo Equestre e TREC Ante (F.I.T.E.TREC ANTE), rappresentata dal Presidente Federale Alessandro Silvestri.
Si tratta di un altro importante traguardo raggiunto dalla Federazione, che consentirà di promuovere e sviluppare le attività sportive a favore degli atleti con disabilità, nel rispetto del nuovo ordinamento sportivo delineatosi.
Grazie all’approvazione del Decreto Legislativo n. 43 del 27 Febbraio 2017, infatti, il Comitato Italiano Paralimpico ha ottenuto il riconoscimento formale di Ente Pubblico per lo sport praticato da persone disabili, con il compito di riconoscere qualunque organizzazione sportiva per disabili sul territorio nazionale e di garantire la massima diffusione dell’idea paralimpica e il più proficuo avviamento alla pratica sportiva delle persone disabili.
Con il Protocollo d’intesa appena siglato, la F.I.T.E.TREC ANTE ha così ottenuto il riconoscimento ufficiale per la pratica dell’attività sportiva promozionale ed agonistica nelle proprie discipline, sia a livello regionale che nazionale, con i cavalieri e le amazzoni affetti da disabilità.
Le iniziative saranno gestite e coordinate dalla Federazione attraverso il settore Equitazione per Disabili del nuovo Dipartimento che, dopo lunghi mesi di lavoro, è stato interamente riorganizzato per assicurare che le attività siano svolte nel rispetto delle norme che di recente hanno completamente innovato il settore.

 

Il Presidente Nazionale Avv. Alessandro Silvestri

 


Si allega il Protocollo d’intesa.