Fise e Fitetrec-Ante convocati da MIT e Viminale sulla delicata questione del Trasporto EQUIDI

Venerdì, 26 Ottobre 2018 21:14

Notizia dell'ultima ora: a breve saranno ascoltate le due Federazioni circa la delicata questione del Trasporto Equidi

Ricordiamo che é di pochi giorni fa la circolare interministeriale relativa al trasporto di "equidi per competizioni sportive o finalità ludiche" che ha azzoppato il mondo dell'equitazione ed in particolar modo del Turismo Equestre. 

Il Ministero dell’Interno e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti congiuntamente hanno convocato per il giorno 5 novembre un incontro con la Federazione Italiana Turismo Equestre e Trec (FITETREC-Ante) e la Federazione Italiana Sport Equestri (FISE) al fine di "discutere degli eventuali problemi applicativi e ricevere eventuali suggerimenti di coordinamento tecnico”, questo quanto recita la nota odierna dei due Ministeri. 

Il Presidente FISE Marco Di Paola, e il Presidente Fitetrec Ante, Alessandro Silvestri avevano inoltrato qualche giorno fa una lettera a firma congiunta all'Onorevole Matteo Salvini e al Senatore Danilo Toninelli, chiedendo chiarimenti in merito e schierandosi in modo evidente con tutte le Associazioni Sportive Dilettantistiche che promuovono gli Sport Equestri. 

Quello che oramai sembrava un incubo che stava per mettere in ginocchio un settore che muove 3 milioni di Italiani l'anno per lo più appassionati di Turismo Equestre, si sta trasformando in un'opportunità per il mondo dell'equitazione che proprio in questi giorni vede in sella cavalieri e amazzoni provenienti da tutto il mondo riuniti nella location veronese di Fieracavalli, inaugurata ieri in presenza dello stesso Salvini che montando in sella ad un cavallo ha invitato il popolo italiano a visitare la Fiera dichiarando "Qui c'è il bello dell'Italia: cultura, ambiente, lavoro, ricchezza".

Posted by Romina R. Ufficio Stampa Fitetrec-Ante