Rinaldini e Cavina vincono il Trofeo Romagna Attacchi

Martedì, 16 Maggio 2017 19:33

Spettacolo e divertimento grazie alla disciplina degli attacchi sportivi FITETREC-ANTE a Bastia di Ravenna ove si sono tenute Domenica 14 maggio con oltre 2500 spettatori assiepati nell'arena della fiera romagnola il Trofeo Romagna Attacchi e la tappa di Campionato Regionale Emilia Romagna di Sport Attacchi organizzata con il Patrocinio del Comitato Regionale Emilia Romagna, con ARA Associazione Regionale Allevatori e con l'organizzazione del Gruppo Romagna Attacchi. Presidente della Giuria il Grand Maitre Randonneur Giovanni Sabbatini, plurimedagliato a livello europeo e mondiale che ha presieduto la gara e ha dovuto gestire il team organizzativo che indubbiamente non si aspettava un riscontro numerico di partecipanti e di pubblico così importante.
Per la cronaca due le categorie divise in 16 batterie effettuate contro il tempo con enorme partecipazione dei visitatori della fiera che hanno visto salire sul podio di Bastia nella Categoria Singoli il bravissimo driver romagnolo Cristian Rinaldini, Groom Ousama Autleb con il marathon attaccato allo splendido Hackney sauro balzano Casanova. L'equipaggio Rinaldini-Autleb dominano la prima e la seconda manche concludendo con un tempo finale strepitoso di 59"05 centesimi. La seconda posizione è per il team Ivano Cavina Driver-groom Sanzio Filippi con l'Haflinger Mistral in 64" netti e la terza posizione sul podio se la aggiudica il team completamente al femminile, ma di comprovata bravura, con Luana Panichella driver e Manuela Fabi groom conducendo la femmina italiana razza Haflinger Quirina, che chiudono il cronometro con il totale di 72,62 secondi. Gara sempre aperta e di livello, visto che la quarta e la quinta posizione di Fabio Cavina-Linda Tremazzi ha portato i due conduttori fuori del podio per pochissimi centesimi di secondo.
Nella Categoria Pariglie la forza e l'esperienza conclamata di un team "storico" e performante formato dal Pluricampione Emilia Romagna e Italiano Ivano Cavina Driver con groom Sanzio Filippi con attaccati due soggetti Haflinger da Libro Genealogico, ha permesso di portare in casa Gruppo Romagna Attacchi un altro bel successo fatto di classe e di due meravigliosi percorsi senza errori, praticamente fotocopia: prima manche chiusa in 32,78" e seconda prova in 33" netti. La giornata del duo Cavina-Filippi va sottolineato non è stata una passeggiata con le pariglie. Sorteggiato per primo ad entrare in Arena a Bastia il team Ancarani - Turci si è subito reso protagonista di un tempo strepitoso nel primo Go. Per Flavio Ancarani a condurre i due italiani Tarzan ed Artù, con l'ottimo bilanciamento di Elisa Turci equipaggio di "Casa" essendo ravennati, il super tifo del pubblico e due ottime percorrenze che gli hanno permesso di aggiudicarsi la medaglia di argento e la seconda posizione sul podio della Fiera. Terzo nella categorie pariglie l'inossidabile Silvano Leonardi assistito dalla enorme professionalità di Nevio Calbucci con i due cavalli polacchi Rocky e Rambo.
Premiazioni con tutti i protagonisti in campo e tanti applausi. Laconico ma stimolante il commento a caldo del Tecnico Giovanni Sabbatini a premiare: si può sempre crescere di più, ma questa è sicuramente una strada giusta.

 

 

 

 

Nico Belloni